Regole

REGOLE IT-RADIO

Perchè darsi delle Regole?

L’esigenza ad avere delle proprie regole da seguire è importante perchè favoriscono e coordinano gli interessi individuali verso un mutuo vantaggio che, senza regole, sarebbe complicato ottenere.

Cosa succederebbe in una Conferenza Echolink senza regole?

Senza regole ci sarebbe confusione ( tutte le conferenze echolink del C.I.N. sono gestite e controllate H24 in modo automatico da software personalizzati), non si potrebbe convivere. Basta un pò di buon senso che dobbiamo rispettarci gli uni con gli altri e avere cura delle cose che sono di uso comune.

Di solito chi non rispetta le regole è un disobbediente (Trasgressore) esempio tipico di colui che dice “No dieci secondi di spazio tra un passaggio ed un altro sono troppi …. ne bastano tre, etc etc!

Ricordiamo sempre che quando parla qualcuno in radio a casa ci possono essere in ascolto bambini e persone comunque estranee o magari si è col portatile in posti pubblici o in ufficio.

Poichè è nell’interesse comune di tutti i nostri utenti affinchè la conferenza IT-RADIO rimanga ordinata e pulita e continui a dare un servizio qualitativo le regole da osservare sono :

  1. Non parlare di politica in modo accentuato e ripetitivo offendendo personaggi di pubblico domino.
  2. Non lamentarsi in modo recidivo e ripetitivo di colui che disturba in locale lo stesso sistema in uso utilizzando termini inappropriati (le questioni locali al resto del C.I.N. non interessano).
  3. Cercare di abituarsi a lasciare i dieci secondi di spazio tra un ptt. ed un’altro evitando di riprendere subito (questo perchè nel complesso tra le varie conferenze del C.I.N. ci sono molti sistemi Link & Ripetitori ed anche le interconnessioni dei vari moduli digitali).

Basta farsi un giro, nelle altre conferenze al di fuori del C.I.N. per rendersi conto già da subito del  caos e disordine, dovuti alla totale assenza di software personalizzati che gestiscono l’intero sistema in modo automatico. Della serie che se è presente il sysop interviene. E di notte? Chi controlla e tutela i nostri sistemi (finali)? Be la risposta è semplice …. Nessuno!

La Conferenza IT-RADIO, a differenza di “qualcuno” NON BANNA NESSUNO.

error: Content is protected !!